• FERDINANDO PALLADINO

    Tecnologo alimentare iN's

    Ferdinando ci guiderà all'interno del processo evolutivo dei prodotti, con la rubrica Dalla filiera allo scaffale. Un racconto professionale e attento, per far conoscere ai nostri clienti il "dietro le quinte iN's".
03.09.18

I Superfood: alimenti straordinari

Cosa sono e perché considerarli cibi super

Il nostro tecnologo alimentare Ferdinando oggi ci parla dei Superfood, i cibi super nutrienti ormai divenuti un trend in ambito alimentare. Il loro contenuto di minerali, fibre, enzimi, sali minerali e vitamine sono talmente alti che le loro proprietà benefiche li rendono fuori dall’ordinario in termini di nutrizione e salute.
Scopriamo insieme quali sono e perché considerarli super:

Mirtillo: dall’alta percentuale di Vitamina C e fibre. Un potente antiossidante con principi attivi in grado di migliorare la pressione e la circolazione sanguigna.

Melograno: le sue molecole antiossidanti proteggono dall’azione dei radicali liberi e dai raggi ultravioletti e il suo succo abbassa la pressione sanguigna e riduce lo stress.

Tè verde: migliora la pressione e la circolazione sanguigna.

Crucifere: broccoli, cavolfiori, cavoli romani, broccoletti di Bruxelles, rape, cime di rapa e rucola. Ricche di acqua e di fibre, perfette alleate dell’apparato intestinale.

Cacao: è un ottimo antidepressivo: le endorfine che rilascia sono, infatti, responsabili della felicità e dell’eccitazione. Ideale anche in ambito medico per chi soffre di pressione bassa.

Frutta secca: come noci, anacardi e pistacchi. Contengono ferro, magnesio e calcio, sono un alimento energetico e nutriente, per questo consigliato nelle quantità di 20-30g al giorno per quanti seguono una dieta ipocalorica.

Per chi vuole un’alimentazione top, Ferdinando consiglia cibi super. E tu, hai mai provato i loro poteri?

< Torna indietro