01.02.18

Il pane di segale: proprietà e benefici

Quest’anno come consulente di cucina iN’s abbiamo scelto Marika Elefante, esperta di cucina sana. Con la rubrica Cucina Smart con Marika, ci darà tante ricette e utili consigli per vivere in modo sano ed equilibrato con i prodotti Bio e Selezione Più.

Il primo appuntamento con lei è dedicato al nostro Pane di segale Bio. Scopriamone insieme benefici e proprietà.

1 Perché lo scelgo

La segale è un cereale di montagna che resiste più del frumento al clima freddo e alle altitudini elevate. Si consuma quasi esclusivamente sotto forma di pane ed è molto nutriente.

2 Come lo utilizzo

Il pane di segale è detto anche “Pane nero” per la sua colorazione particolarmente scura e ha un gusto leggermente acidulo e aromatico.

Può essere utilizzato abitualmente in sostituzione del tradizionale pane bianco di frumento.

Alcune idee e spunti utili su come utilizzarlo.

Per una colazione energetica

Spalma sulle fette del Burro Bio e aggiungi il Miele millefiori Bio, oppure la Composta di frutta Bio 100% biologica.

Per un gustoso antipasto

Distribuisci sulla fetta di pane la Crescenza Bio, aggiungi le fette di salmone affumicato scozzese e completa con un po’ di aneto fresco.

Per un nutriente spuntino

Puoi spalmare sulle fette un po’ di hummus di ceci, aggiungere un filo d’olio, un pizzico di paprika in polvere e completare con dei semi di girasole.

Per dare croccantezza a una zuppa

Taglia a cubetti il pane di segale, tostali in una padella con un filo di olio extravergine, oppure passali in forno. I crostini saranno il tocco di croccantezza perfetto per qualsiasi crema, vellutata o zuppa.

3 I suoi benefici

Il pane di segale integrale è un alimento particolarmente energetico, per questo è diffuso soprattutto nei paesi dal clima freddo. È meno calorico e più nutriente rispetto al pane bianco e presenta anche numerose proprietà.

DAL PUNTO DI VISTA NUTRIZIONALE
È ricco di SALI MINERALI, in particolare fosforo, potassio, magnesio, calcio, zinco e ferro.
È ricco di VITAMINE, soprattutto quelle del gruppo B e del gruppo E.
Presenta un alto contenuto di FIBRE utili e per la salute e il buon funzionamento dell’intestino.

DAL PUNTO DI VISTA DELLE PROPRIETÀ
– Riduce l’appetito ed è utile per chi vuole perdere peso. Le caratteristiche organolettiche delle fibre presenti nel cereale danno un senso di sazietà maggiore rispetto ad altri cereali.
– È indicato per chi soffre di diabete perché ha un basso indice glicemico e regola l’assorbimento degli zuccheri evitando il cosiddetto picco glicemico.
Svolge un’azione preventiva nella comparsa delle malattie cardiovascolari, grazie alla presenza della lisina, un aminoacido essenziale per proteggere i vasi sanguigni che garantisce elasticità alle pareti dei vasi arteriosi e fluidità del sangue.

La segale, anche se in quantità minori rispetto al frumento, contiene glutine, di conseguenza non è indicata per chi soffre di celiachia, ma è generalmente tollerata da chi soffre di intolleranza al glutine.

< Torna indietro